Orari: 08:00 - 20:00 dal lunedì al sabato | 08:00 - 13:00 il martedì | Chiuso la Domenica     +39 0541783449

Chili di troppo, gonfiore, pesantezza. A volte si vorrebbe dimagrire ma si è spaventati dai troppi sacrifici da affrontare. Ma dimagrire vuol dire sacrificio? Forse no.

Ne parliamo con Antonella Baldazzi.

 

Antonella, dimagrire è solo una questione di quantità di cibo in eccesso?

“L’eccesso di peso dipende sicuramente anche dalla quantità di alimenti ingeriti, ma altrettanto importante è la scarsa rotazione dei cibi; mangiando spesso lo stesso alimento finiamo per provocare l’insorgenza di intolleranze alimentari, che a loro volta possono essere causa dell’aumento del peso. La quantità di cibo può non essere così determinante nell’aumento eccessivo del peso, se si rispetta la giusta sequenzialità nell’assunzione degli alimenti e il loro giusto abbinamento, partendo ad esempio dalla semplice regola di iniziare il pranzo dalle verdure (preferibilmente crude), per poi passare al piatto cucinato con attenzione alle combinazioni alimentari.”

Qual è il primo passo da fare per dimagrire?

“Prima di tutto occorre drenare e ripulire l’organismo e ridurre l’acidosi, alcalinizzando. Un corpo acido è un organismo che si infiamma e che  sta perdendo nutrienti, vitamine e sali minerali e ciò oltre che riflettersi  nella fragilità delle unghie, in una maggiore caduta dei capelli, in una sensazione di stanchezza continua e  in un fastidioso mal di testa, porta anche alla ritenzione dei liquidi corporei, gonfiori ed aumento del peso. 

Possiamo paragonare il nostro organismo ad un’automobile: se alcune parti sono ossidate e c’è acido nel motore, non riusciremo a farla partire, ma se è “alcalina” e ben lubrificata, allora funzionerà perfettamente. Lo stesso succede nel nostro corpo. Per riequilibrare tutto, è fondamentale utilizzare degli integratori e dei  fitoterapici naturali ed avviare un percorso alimentare guidato e  personalizzato, a seconda delle esigenze e delle problematiche  della persona. 

Ogni individuo che desidera dimagrire è importante che abbia un suo percorso studiato appositamente per le sue esigenze.

 Per dimagrire non serve fare scelte drastiche e difficili. Basta riequilibrare, sempre in maniera guidata, alcune abitudini alimentari errate e ottimizzare la distribuzione e rotazione degli alimenti e dei pasti.

 Quando si dimagrisce, attraverso questo percorso, si perdono chilogrammi e centimetri, ma si mantiene la propria massa magra e/o la si consolida. E ciò ci consente anche di mantenere il risultato raggiunto, al contrario di quanto può accadere con diete sbagliate!

È fondamentale rimanere tonici! 

Se il percorso che si segue è quello giusto, si dimagrisce mantenendo la propria tonicità muscolare. Per questo consiglio vivamente di non avventurarsi alla leggera in un’ autodiagnosi con rispettiva dieta alla moda (trovata magari sul web); è importante affidarsi a professionisti che seguono tutto il percorso di dimagrimento”.

Mangiare bene è importante?

“Certo è importantissimo alimentarsi con cibi sani, biologici e corretti.

Sani e Biologici, perchè privi di chimica, ci apportano solo nutrienti e non ci intossicano.

Corretti, ad esempio, perchè non è che semplicemente eliminando completamente i carboidrati, si riduce il peso; non tutti i carboidrati sono uguali: una farina o un chicco integrale sono molto diversi da un prodotto super raffinato. Quindi è molto importante scegliere il cibo di cui alimentarsi.

Occorre inoltre capire, quale tipo di carboidrati sono più consoni, e in che forma; se prediligere quelli senza glutine o con poco glutine; se consumare più cereali che pasta, in base al loro carico glicemico. Cioè, cosa ci fa ingrassare meno e stare in salute!

E comunque non dimentichiamo che mangiare bene soddisfa il nostro fisico, ma anche il nostro palato!! 

Possiamo dimagrire infatti senza doverci per forza sacrificare con diete forzate privandoci totalmente di ciò che più ci piace mangiare. A volte basta saper sostituire agli alimenti che già utilizziamo, gli stessi …ma più sani”

 

Intervista a cura di Beatrice Piva

About Team Terra&Sole

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Terra&Sole inserisci la tua email, i tuoi dati verranno gestiti secondo le norme della Privacy Policy
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Terra&Sole inserisci la tua email, i tuoi dati verranno gestiti secondo le norme della Privacy Policy
NEWSLETTER